Gambia getaway: road trip in 4 giorni (Senegambia, Banjul)

Benvenuti sulla costa sorridente come dicono i gambiani.
Il detto locale continua con "Più sorridi, più diventi marrone"

Ecco il nostro itinerario in una delle capitali più piccole dell'Africa e del mondo: Banjul.

Per un weekend prolungato (4 giorni in tutto), siamo andati a scoprire una piccola parte del Gambia.

Dal Senegal, i paesaggi sono abbastanza simili, mangrovie e spiagge sabbiose purtroppo molto spesso disseminate di rifiuti.

Il lato anglofono e i suoi abitanti rendono tutto il fascino per garantire in ogni caso un'esperienza unica in Gambia!

Ti diamo di seguito i buoni consigli da sapere e ti diciamo cosa vedere in Gambia?

  • Giorno 1: Trasporto tutto il giorno
  • Giorno 2: Parco delle scimmie e spiagge di Sanyang
  • Giorno 3: Makasutu Forest, i suoi babbuini selvatici, l'hotel in case galleggianti e il tramonto a Capepoint
  • Giorno 4: Banjul e trasporto per tutto il giorno

Alcuni consigli

  • Budget: per un weekend di 3-4 giorni, contare circa 65 € al giorno e a persona (15 € alloggio, 20 € di attività, 15 € di cibo, 5 € di trasporto) o tra 200 e 300 €. A seconda delle tue attività o degli alloggi che prendi, questo può ovviamente essere più alto o più basso. ce n'è per ogni budget. Attenzione gli hotel di buona reputazione sono direttamente molto costosi.
  • Durata: per fare un primo livello di scoperta, 4 giorni con i viaggi inclusi è l'ideale. Se hai più tempo e una macchina, sarai anche in grado di andare nell'entroterra più facilmente. Attenzione sempre, in Gambia i viaggi sono sempre molto lunghi.
  • Valuta: Per informazione, 1 euro = 60 Dalasi (valuta gambiana), 10 euro = 600 Dalasi, 10.000 FCFA = 15 euro = 900 Dalasi
  • In Gambia, i franchi CFA sono poco utilizzati, quindi dovrai cambiare denaro se vieni dal Senegal! Altrimenti puoi prelevare dalle banche. Ce ne sono alcuni, ma spesso non hanno contanti. Sarà quindi probabilmente necessario apportare una modifica.
  • Temperatura: Fa molto caldo relativamente tutto l'anno ricordati di comprare acqua e portare Lifestraw se possibile per risolvere i problemi.
  • Wifi / Infrastruttura: il paese ha infrastrutture scadenti in generale, il wifi non è il migliore e non è disponibile ovunque. Siamo andati spesso al Solomon's Beach Bar & Restaurant (Kololi Beach) per prenderne un po 'mentre stavamo nelle vicinanze. Altrimenti chiedete agli hotel prima di prendere le camere.
  • Nella mia valigia ho … : Repellente per zanzare, un "sacchetto di carne" Decathlon, roba estiva, occhiali, berretto, crema solare, lampada frontale, Lifestraw

Cosa fare in Gambia? 

Ecco il nostro itinerario nei 4 giorni:

Giorno 1: Trasporto tutto il giorno

Come indicato nella sezione "Come andare in Gambia?" abbiamo trascorso la giornata in trasporto.
Molto bella anche la strada dopo Kaolack con campi di baobab, villaggi di cui perdersi a lungo nei suoi pensieri!

Non lasciarti intimidire dai funzionari doganali che sicuramente cercheranno di prendere più soldi da te di quanti tu debba pagare. Devi essere paziente e non cedere!

L'aneddoto divertente è che per arrivare a Banjul, devi attraversare il fiume Gambia.
L'autobus entra doc in una barca che non è molto più lunga dell'autobus. Al momento della traversata, rimaniamo in autobus e possiamo vedere a poco a poco il lato allargarsi.
La traversata dura circa 30 minuti. Se siete fuori (cosa che abbiamo fatto sulla via del ritorno) sarete molto caldi credeteci!

All'arrivo siamo andati direttamente alla Guest House Patta Patta  che un funzionario doganale al confine ci ha consigliato (maggiori dettagli dopo). Abbiamo mangiato aSalomone e fa una passeggiata sulla spiaggia di Kololi che è la spiaggia dove si trovano l'hotel e il ristorante.

Giorno 2: Parco delle Scimmie e Spiaggia di Sanyang

Per il nostro secondo giorno in Gambia abbiamo iniziato camminando lungo la spiaggia fino al Senegambia per un'ora per raggiungere l'ingresso del parco. L'opportunità di confrontarsi con gli Avvoltoi che vagano per la spiaggia

È possibile entrare direttamente senza passare attraverso l'ingresso, ma le guardie probabilmente ti fermeranno per pagare un biglietto.

All'ingresso, un esercito di guide ti farà pagare per l'ingresso e prendere una guida (un po 'di forza).
Il prezzo base era di 1000 Dalasi e abbiamo negoziato a 500 Dalasi (circa 9 euro) per un'ora di visite turistiche

Se puoi, prendi le noccioline prima del parco in città o in spiaggia per evitare di pagare 2 volte il prezzo nel parco. È abbastanza bello nutrire le scimmie con le arachidi, quindi non esitate a prenderne un po '

Poi siamo andati a Sanyang.
Questa spiaggia dovrebbe essere la più bella del Gambia.

È sicuramente bello quando ci sono più turisti e viene pulito. Da parte nostra, c'erano pochissimi turisti e quindi la spiaggia era disseminata di immondizia lasciata dai pescatori locali.

Giorno 3: Makasutu Forest, i suoi babbuini selvatici, l'hotel in case galleggianti e il tramonto a Capepoint

Siamo andati nella foresta di Makasutu, c'è un hotel con case galleggianti e babbuini selvatici molto divertente ma inquietante

Scopri i babbuini nei video:

La sera, quando siamo tornati, siamo andati a Cape Point per vedere il tramonto.
L'ambiente è molto bello!

Giorno 4: Banjul e trasporto per tutto il giorno

Non esitate a passeggiare a Banjul il centro è atipico con una vita di quartiere, chiese, arte di strada, l'arco della città, il suo albero di Natale, il suo mercato e molte altre cose!

Per il ritorno, abbiamo preso un autobus per Banjul, poi direttamente la barca come passeggero 50 Dalasi il biglietto.
L'attraversamento è intenso ma molto divertente come pedone.

Quindi, i conducenti si offrono di condividere un veicolo e andare a Dakar, il prezzo era di 12.000 FCFA a persona.
Ci è voluto molto tempo perché c'erano cerimonie religiose e le città (specialmente Kaolack) erano completamente bloccate.
Non avevo mai visto così tanti ingorghi in vita mia!

Cosa non abbiamo potuto fare o che abbiamo avuto il tempo di fare e che potresti voler scoprire anche tu:

  • Isola di Kunta Kinteh
  • Katchikally Crocodile Pool
  • Parco nazionale del fiume Gambia

Prima del viaggio – i documenti necessari

Non c'è bisogno di un visto quando sei un cittadino francese per soggiorni inferiori a 10 giorni.
Altrimenti, ricordati di verificare con le ambasciate o i consolati nei paesi in cui risiedi.

Alcune informazioni se vieni dal Senegal👇

Sarà necessario attraversare il confine sul lato senegalese e poi gambiano. Da entrambe le parti, cercheranno sicuramente di cercare qualsiasi cosa e tutto per farti pagare.

I prezzi sono 5000 FCFA se si passa la prima volta e poi 1000 FCFA. (nei miei ricordi non abbiamo pagato nulla)

Nessun test covid richiesto ad aprile alla frontiera terrestre. 

Come andare in Gambia? 

→ Da Dakar per confine terrestre:

  • Con la tua auto: conta poco più di 6 ore
  • In autobus, con la compagnia gambiana, comodo perché moderno e climatizzato, ma molto lungo, più di 13 ore di viaggio con una partenza con più di 2 ore di ritardo (12.000 FCFA il viaggio, partenza tutti i giorni, dalle 7 del mattino a Parcelle con GTSC (Gambia Transport Service Company). Arriva presto per essere sicuro di avere un posto, apparentemente possibile prenotare prima con Orange Money ma complicato avere le informazioni.
    Rientro Banjul-Dakar alle 23.
    → Non consigliamo.
  • In taxi condiviso: contare circa 15.000 FCFA dalla stazione degli autobus Beaux Maraichers a Pikine

Dove alloggiare in Gambia, Senegambia? 

  • Molti resort di fascia alta con piscine si allineano lungo Senegambia Beach e Cape Point, tutto dipende dal tipo di soggiorno che stai cercando, i prezzi sono piuttosto sostanziosi. Fai attenzione nei periodi non di punta, svernando, molti sono chiusi e alcuni hanno sofferto di COVID ben chiamata prima di prenotare. 
  • Abbiamo optato per la Guest House Patta Pattaà  a due passi dalla spiaggia di Kololi, poco prima del Senegambia. Ottimo rapporto qualità-prezzo, camera doppia ventilata con bagno privato per 15-20 euro per due persone, personale pulito e disponibile. Non esitate a negoziare i prezzi. 

A due passi il ristorante sulla spiaggia vista mare Solomon's era la nostra mensa per cene e colazioni. Piatti molto decenti per meno di 10 euro. Menzione speciale per l'hamburger di pesce. Accesso Wifi.

Come muoversi in Gambia? 

Un sacco di traffico quando siamo andati lì, sicuramente a causa del fine settimana post-tabaski (nome di Eid.in Senegal). Assi molto congestionati della città, che ci hanno rallentato molto nei nostri viaggi durante questo fine settimana. 

  • Taxi : più costoso che a Dakar, anche in città per brevi distanze. I prezzi stanno aumentando rapidamente
  • Taxi condivisi : perfetti per brevi distanze, molto economici
  • Furgoni condivisi : devi chiedere alla gente del posto e passano tutti gli assi principali

Spesso combiniamo taxi condivisi + furgoni e cambiamo molto frequentemente per lo stesso viaggio, era praticamente un'arteria, un mezzo di trasporto. 

Non esitate a seguire i consigli della gente del posto e viaggiare con loro, questa è la soluzione più semplice. 

Il Gambia è quindi un'esperienza molto interessante. Chiaramente non è inevitabile ma per un weekend ci si può allontanare da tutto nel cuore della Smiling Coast!


Dopo il Gambia potresti visitare la Casamance: vedi il nostro Roadtrip in Casamance o il SIne Saloum: vedi il nostro weekend al Mar Lodge

Se ti è piaciuto o hai altri consigli da condividere sentiti libero di commentare l'articolo o unirti alla pagina facebook o seguirci su Instagram @jeanmichelvoyage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.