Tappa 6 Lecce: La città dalle mura dorate e le chiese!

https://youtu.be/3bg_8IbIOBw

Iniziamo la 6° tappa del nostro Roadtrip in Puglia a Lecce.

Spesso paragonata a Firenze per la sua ricchezza di monumenti, Lecce è una città ricca di storia e mistero. I secoli sono passati e hanno lasciato tracce: un teatro romano, chiese e cattedrali con tanti dettagli, tante piazze… E ad ogni angolo, una cosa nuova da scoprire, e le spesse mura degli edifici contengono spesso giardini interni che si possono vedere tra lo sbadiglio delle pesanti porte.

Insomma, questa città interesserà gli appassionati di storia che amano tornare indietro di secoli visitando una città e ne incanteranno altre per il colore "dorato" delle famose pietre degli edifici. È anche una base interessante per una tappa di una notte o due in un viaggio su strada dopo o prima di Ostuni.

Come arrivare a Lecce?

In treno : La stazione ferroviaria dista 15 minuti dal centro città, comodo, ci sono molti collegamenti al giorno con Bari, Monopoli, Ostuni.

Possibile raggiungere anche in treno il sud della Puglia.
(Da parte nostra, siamo andati a Otranto da Lecce in treno)

In autobus : diverse compagnie private o pubbliche > Guarda gli orari degli autobus su OMIO.

Attenzione alle fermate degli autobus, non sono sempre in centro città, né vicino alla stazione, ogni azienda al suo punto di raccolta.

Quanto tempo ci vuole per visitare Lecce?

Da parte nostra, non essendo grandi amanti delle visite museali o ecclesiastiche, ci è bastato un pomeriggio per fare il giro intramurale di Lecce (parte della città situata all'interno dei bastioni).

Lecce, extra-muros, non merita tanto una visita.

Inizialmente avevamo programmato una giornata, perché sulla guida sembravano esserci molte cose da visitare, ma alla fine è stato molto più veloce, abbiamo davvero avuto il tempo di andare in giro per la città più volte.

I nostri preferiti a Lecce?

Perdersi tra i vicoli, al calar del sole, la "Golden Hour" rende ancora più speciali i colori della città, la pietra "dorata" è ancora più illuminata. E poi è il momento dell'Aperitivo, le terrazze dei tanti bar e ristoranti si animano e si riempiono. Le lunghe serate estive sono un vero piacere in questa città studentesca piena di vita!

Cosa fare o visitare a Lecce?

Perditi e passeggia per la città vecchia (dopo i bastioni)

Perditi in città, attraversala da cima a fondo ti piacerà!

Visita al museo:

Museo diocesano, ingresso 3 euro (non visitato, dalla nostra parte)

Visita le chiese, le cattedrali, i palazzi e le opere di Lecce:

Prestata attenzione a visitare le principali chiese, possibilità di acquistare biglietti di gruppo: 9 euro. Da parte nostra, non visitiamo le chiese quindi non possiamo dirti se è interessante o meno.

Mangia un gelato a Lecce:

Abbiamo testato la Pasticceria Natale vicino a Piazza Emanuel III, (piazza centrale)

Bicchieri, barrette di prova:

città studentesche, la città si anima la sera!
Da provare: Café Letterario, https://g.page/caffeletterariolecce?share,
con musica dal vivo alcune sere!

Ristoranti dove mangiare a Lecce?

Il nostro grande preferito è questo ristorante popolare ma perfetto per scoprire le specialità della Puglia.

  • Osteria de Angiulino : uno dei migliori indirizzi in termini di rapporto qualità-prezzo del nostro soggiorno in Puglia. E' davvero molto sostanziosa, buona l'atmosfera franquette, noi abbiamo testato in anti-pasti (tipo di harchi parmentier) e in primi la pasta con ceci e orecchiette al sugo di pomodoro. Il vino da tavola servito nel decanter non è affatto costoso 4 euro. 

Attenzione riservata prima, spesso piena! 0832-24-51-46

Dove dormire a Lecce?

Per questa città di sosta abbiamo scelto economico, un ostello della gioventù, Ostello 20euros a notte / per persona in dormitorio per 4 persone (fuori stagione). Pulito, professionale, spaziosa area comune, ogni camera ha la sua doccia. Il personale è molto cordiale e i loro consigli molto utili per scoprire la Regione.

Urban Oasis Ostello

Piccola cotta per il cortile interno molto piacevole. Spazio che deve essere piacevole per un giorno o due di telelavoro. 

Cosa fare nei dintorni di Lecce?

Lecce è la porta d'accesso alla Puglia meridionale, la Regione del Salento.

Pieno di belle escursioni da fare. Ad esempio, si può fare in un giorno la grotta de la poesia per Otranto e poi tornare a Lecce in treno o in autobus.

Ma attenzione, fuori stagione molto complicato raggiungere la Grotta de la Poesia senza auto. Viaggiando in aprile, abbiamo dovuto passare il nostro tour.

Siamo andati direttamente a Otranto e siamo andati a piedi alla spiaggia di Alimini. Poi fare l'autostop per tornare a Otranto e prendere il nostro treno di ritorno.

Si tratta di una costa delimitata da grandi scogliere con molte spiagge e calette. Un sentiero permette di percorrere tutta la costa anche se a volte si perde in proprietà private. Questa escursione ci ha portato un giorno.

Non eravamo in estate ma in primavera, quindi non sapevamo nuotare ma la voglia c'era. L'acqua è turchese. Immaginiamo che in estate questa costa debba essere affollata di turisti e le spiagge privatizzate. Ma fuori stagione, è stato bellissimo.

Prossima tappa del nostro Roadtrip in Puglia:

Da Lecce siamo partiti per una giornata ad Otranto per fare un'escursione in riva al mare INCREDIBILE vi raccontiamo di più nel prossimo articolo.

Sentiti libero di commentare o unirti a noi su Instagram @jeanmichelvoyage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.